Archivi tag: speciale calciomercato

Speciale Calciomercato

È tempo di calciomercato, inutile girarci intorno.

Proveremo a identificare, con la nostra solita leggera ironia, tutte le pedine europee – e non solo – che i grandi club stanno muovendo in vista della stagione ormai alle porte. Lo faremo, come necessario quando si tratta di milioni, con l’aiuto delle valutazioni folli o “moderate” che ogni club dà ai gioielli di cui non vuole, non può o cerca di privarsi.

22.500.000 € – MARKO PJACA

È lui l’uomo del momento. Arriva da predestinato, tutti ne parlano e tutti si aspettano grandi cose. Il fantasma di Mateo Kovacic aleggerà sull’ennesimo talento sbocciato alla Dinamo Zagabria, che deve però ancora trovare forza e carattere per la definitiva consacrazione in Europa.

Fisicamente è un paio di spanne sopra il centrocampista del Real Madrid, mentalmente è ancora tutto da vedere.

Embed from Getty Images

 

9.800.000 € – GANSO

Citiamo lui ma non dobbiamo dimenticare gli altri. Il Siviglia, infatti, ha deciso di cambiare pelle dopo la dipartita di Unai Emery ed ha deciso di farlo comprando un fiume di giocatori, fra i quali spicca proprio il nome di Ganso. Dopo essere stato accostato al Milan per tutta l’estate del 2011, il talento ex Santos e San Paolo è rimasto in Brasile fino ad oggi, giorno in cui è atterrato a Siviglia per salutare i nuovi compagni e cominciare, a 26 anni, la prima avventura in Europa. Anzi, a dire il vero dovrà tornare in America per vederli, visto e considerato che si trovano in tournée ad Orlando, ma conta il pensiero.

Emery e Krychowiak non ci sono più, è vero, ma Lucky Luciano Vietto è il grande nome per l’attacco, Kranevitter la sorpresa, Franco Vazquez e Joaquín Correa i volti noti agli italiani e Jorge Sampaoli il nuovo tecnico: siete davvero sicuri che si siano indeboliti?

 

0 € – DIEGO

Oggi è arrivata l’ufficialità: Diego Ribas da Cunha lascia il Fenerbahçe e lo farà senza infamia e senza lode dopo 5 reti in una cinquantina di presenze. Passa al Flamengo, squadra che ha scelto di dargli ancora fiducia sperando di non pentirsene.

Nell’annuncio ufficiale manca il tanto amato codino che lo ha contraddistinto nell’ultimo e sfortunato anno in Turchia: le scelte banali non gli sono mai piaciute, oggi ritorna alle origini.

Dal bianconero del Santos al rossonero del Flamengo, da San Paolo a Rio de Janeiro.

DIEGO

60.000.000€ – JOHN STONES

A Manchester aspettano lui e Leroy Sané, poi l’operazione chiamata “Guardiola” potrà finalmente partire senza freni: il difensore dell’Everton è valutato una cifra da capogiro, ma è stato immortalato ieri pomeriggio per le vie della città che farebbe di tutto per ospitarlo, quindi i rumors di un affare già chiuso iniziano a farsi sempre più numerosi.

John Stones è virtualmente un giocatore del Manchester City, se ne parla da mesi e Guardiola lo vuole a tutti i costi. Beh, un attimo, proprio a 59.000.000 di Euro magari no, ecco svelato il motivo per il quale non lo abbiamo ancora visto con la maglietta azzurra.

Tipica espressione di chi sa di aver appena speso un mese di stipendio per fare felice una fidanzata: menomale che può permetterselo

Tipica espressione di chi sa di aver appena speso un mese di stipendio per fare felice una fidanzata: menomale che può permetterselo

Una canzone italiana piuttosto nota recita “ogni cosa ha il suo prezzo, ma nessuno saprà quanto costa la mia libertà”. A dire il vero non sappiamo nemmeno quanto costi realmente Paul Pogba, felicemente ancora bianconero e felicemente sopravvalutato dal mondo intero.

10.000.000€ – NICOLA SANSONE

Il Villareal lo vuole, il Submarino Amarillo dovrà però pagare un caro prezzo per averlo. Il patron Squinzi non è solito svendere i giocatori – i 18.000.000 di euro sborsati dall’Atletico Madrid per Šime Vrsaljko docent – e pertanto non bisogna aspettarsi una trattativa facile.

La Liga è galáctica, la Spagna attrae ed il Sassuolo gioca “soltanto” l’Europa League: un sogno Champions tutto giallo potrebbe far cambiare idea e casacca all’esterno più sottovalutato d’Italia?

 

Massimo 15.000.000€ (secondo Marotta) – Minimo 25.000.000€ (secondo Lotito) – LUCAS BIGLIA

Tuttosport come sempre non ha dubbi: Lucas Biglia sarà l’uomo di fiducia per la nuova Juventus, qualora fosse costretta a dover fare i conti con un Paul Pogba in meno.

L’argentino ha 30 anni, Lotito chiede 25.000.000 di euro e Marotta ne offre quasi la metà: potranno trovare un accordo? Con questi numeri e queste distanze, è più facile che i biancocelesti raggiungano quota 1000 abbonati in una settimana.

Al suo fianco spicca sempre il nome di Nemanja Matic, simile fisicamente al francese ormai diretto a Manchester – così si dice – ma con alle spalle una valutazione molto alta da parte del Chelsea, oltre ad un contratto che lo lega con i Blues fino a Giugno del 2019.

 

29.000.000€ – GEORGINIO WIJNALDUM

A St.James’ Park stanno preparando i fazzoletti bianchi per salutare la classe cristallina dell’olandese dopo una sola stagione: colpa della stagione infausta, colpa della relegation ma soprattutto “colpa” del Liverpool, capace di distruggere la concorrenza raddoppiando le offerte della Roma e del Tottenham, da tempo interessate all’ex stella del PSV Eindhoven.

Da SkySports sono certi, il giocatore sta già viaggiando verso il Merseyside “to undergo a medical”, ovvero per sostenere la visita medica di routine.

Per un giocatore che ha fatto del temperamento e della forza le sue armi vincenti, non dovrebbe essere un problema.

Skysports wijnaldum

25.000.000€ – NICOLAS GAITAN

Embed from Getty Images

Frasi di rito e di benvenuto da parte del presidente della sua nuova squadra, l’Atletico Madrid: “Nicolas Gaitan è un attaccante di straordinario talento, tutta la nostra famiglia gli augura il meglio in questa nuova tappa” ha dichiarato Enrique Cerezo durante la presentazione dell’ex stella del Benfica.

Il 28enne, invece, appena sbarcato nella capitale spagnola, ha esordito con un sentito “Spero di ripagare sul campo la fiducia del club, posso portare ordine tattico e gioco di squadra”. 

Che possa essere l’inizio di una nuova era? La tecnica di Gaitan nella concretezza del Cholismo: affascinante, interessante e potenzialmente molto, molto divertente.

Gaitan Nico