Bastian contrario: da Manchester a Chicago

[Immagine in copertina tratta da Internet]

Pensavate che Bastian Schweinsteiger fosse un giocatore finito? Sbagliato. Credevate che lasciando il Manchester United avrebbe posto fine alla carriera da tuttocampista? Sbagliato.

Credevate che si sarebbe presentato alla sua maniera persino in Major League Soccer? Giusto.

Bastian segna, inventa e sfiora persino una doppietta che sarebbe diventata storica.

EASTERN CONFERENCE – 5 punti in 4 gare per la nuova squadra di Schweinsteiger, Columbus Crew saldamente in testa con 3 vittorie ed un pareggio proprio mentre nella Western Conference i Los Angeles Galaxy si trovano in coda con soli 3 punti ed altrettante sconfitte sul groppone.

SPECIAL SCUSE – José Mourinho, prima della gara contro il West Bromwich Albion, ha parlato così del centrocampista tedesco: “Non sono stato giusto con lui, Bastian è uno di quei giocatori nei confronti del quale mi sento in difetto e gliel’ho detto; non sono stato giusto con lui e da adesso lo sarò. Mi dispiace per come è andata nella prima parte di stagione, e lui lo sa. Mi pento e non è un problema per me ammetterlo. Così, quando mi ha chiesto di poter andare via gli ho detto di sì. Perdiamo un bravo ragazzo, un grande professionista. Probabilmente avremmo avuto ancora bisogno di lui ma dovevo lasciarlo andare”. 

Detto fatto, 0-0 casalingo e critiche per i Red Devils. Probabilmente poco avrebbe potuto aggiungere lo stesso Schweinsteiger ad una squadra di grande spessore come lo United, fatto sta che dove arriva porta calore, ardore e talvolta anche il buonumore: Bastian contrario è volato in America, abitanti di Chicago e dintorni siete avvisati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *